ricordi


Rodney Smith

 

Il cammino si interrompe.

Riprendere per la stessa strada oppure farsi largo e andare avanti?
Forse il poeta ha un’anima in pena?

-Dimmi, che c’è? Sei custode delle parole? Rivelazioni di te che premono urgenti? E dimmi, dove vuoi andare?-

-Non so, mi allontano per un istante che potrà sembrare eterno.-

-E le parole collezionate?Tutti siamo artisti? Comunicatori? Dimmi…-
-Solo percorrendo la strada fino in fondo saprò risponderti e non quella consueta e più conosciuta,da tempo sto cercando…-

– Sei stanco?-

– Sì, dì disagio esistenziale! Ma siamo in tanti, c’è una folla intorno a me densa di coloro che non riescono ad oltrepassare la porta dell’imponente muro sprovvisto di difese, oltre il quale sono distesi e custoditi.-

-Ma io ti aspetto, qui…-

– Puoi venire da me se vuoi, il caro amico non ti abbandona per un cambio d’indirizzo.-

– Già…quindi verrò. Aspettami.-

Be Sociable, Share!