parlando ancora d’amicizia


Egon-Schiele-Amicizia--1913-33105

Egon-Schiele-Amicizia–1913-33105

Penso sempre all’amicizia con l’idea di intesa. L’intesa che  c’è tra compagni di classe, colleghi, l’intesa in famiglia. Difficoltà ce ne saranno sempre se si intende offrire la propria solidarietà perché a volte la divergenza d’opinioni è forte e non è facile, ma anche nella diversità, nel contrasto dovremmo restare solidali. Se sarà così potremo sempre confidare in  una scambievole indulgenza. Platone  diceva che comunichiamo con le parole e con i loro significati, ma le azioni sono un mezzo di comunicazione ancora più alto.

Un amico è  un fratello che ti è accanto  nei momenti difficili. Moltissime persone scelgono di avere pochi amici. Qualcuno sceglie addirittura di non averne, ma a chi si affidano nei momenti di dolore? Con chi discutono a cuore aperto di temi profondi e inquietanti?
Altri sembrano avere un numero infinito di amici. Ovunque vadano, la gente li conosce, li saluta, sorride. Ma anche questi ultimi sanno con esattezza qual è la persona con cui discutere i temi che gli stanno a cuore? La vita di ognuno può essere  piena di rapporti intensi e significativi solo a volerlo. Ma come scegliere? Possiamo fidarci del nostro istinto? O preferiremmo, qualora esistesse, iscriverci ad un Corso di Laurea in amicizia?
Credo che sarebbe sufficiente avere pochi amici leali piuttosto che molte amicizie superficiali in quanto non è tanto il numero degli amici che è importante quanto la qualità del loro affetto, la lealtà, l’affidabilità. E’ con gli amici fidati che possiamo parlare dei nostri problemi ed acquisire idee per risolverli. Gli amici sono quelli che investono il loro tempo per noi, ma non per una pizza o un film, ma per ascoltarci, per chiederci se va tutto bene, per condividere con noi un’emozione. Gli amici sono quelli che si schierano dalla nostra parte, che ci sostengono.
L’amicizia è un grande valore, è amico chi ci incoraggia, chi ci sorprende ogni volta con il suo sostegno quando non ce l’aspettiamo, quando stiamo per cedere. Il vero amico sarà accanto a noi  quando tutto va bene, sarà lì quando tutto va male.
Non è sempre il tempo di ridere, non è sempre il tempo del piacere.
L’amico sarà al nostro fianco quando sbaglieremo e non ci giudicherà, ci aiuterà a risolvere i nostri dubbi, a trovare nuovi modi per non farci arrendere alla tristezza, all’angoscia.

L’amicizia dà coraggio

Abbiamo noi il coraggio di corrispondere ad un vero amico?

Be Sociable, Share!