Man Ray Dora Maar

strappa il cuore a morsi


Man Ray Dora Maar[

Malinconica, oggi, l’altra me stessa, l’altra nella quale mi imbatto a volte.
Ora, sempre più spesso, mi apre la porta del silenzio che strappa il cuore a morsi, e mi invita ad entrare, a parlare, a raccontare.
Ma raccolgo soltanto un ricordo in questo deserto, davvero crudele, un pensiero duro, spietato, rivolto a chi, quasi dieci  anni fa, non ha potuto o non ha saputo aiutare mia madre che stava morendo.
Un pensiero crudele per uno, o per più d’uno. Medici come padreterni, ma che di eterno hanno lasciato intravedere solo il loro attaccamento al “potere”.
Mi dispiace per quelli che non hanno accolto la mia fiducia, per quelli ai quali ne ho concessa troppa, per quelli ai quali non ho saputo concederla.
Be Sociable, Share!