DYLAN THOMAS


Jacques-Henri-Lartigue_image_ini_620x465_downonly

Jacques-Henri Lartigue

Crisolito il tuo passo,
e su gemmato stagno
pallido strale di lunaria su una stillata cadenza,
simile a pioggia frammentaria
scossa come seta da rami squamati di stelle.

Ogni nota del tuo canto oscuro
è un petalo dal fiato delicato
ed è azzurra;
e più bella del volo delle foglie che cadono.

Dylan Thomas 

 

A un esile vento Dylan Thomas (1914-1953)

Una personalità originale, appassionata quella di Thomas. Spesso tagliente e ricca di metafore, a tratti cupa, irrazionale.  Nelle sue liriche il dolore è palpabile e non ci si può sentire che attratti dai sue versi ricchi di immagini e percezioni.

Be Sociable, Share!